Carciofo romanesco

I carciofi romaneschi si trovano solo in primavera, da inizio marzo all’inizio di maggio. Sono riconoscibili per il grosso capolino tondeggiante, con il caratteristico “foro” all’apice. Le foglie sono compatte, di colore verde con striature violacee e prive di spine. Si tratta di una tipologia di carciofo tipicamente italiana, che raggruppa le tradizionali cultivar Castellammare e Campagnano, oltre a diversi… Continue reading Carciofo romanesco